Tasse in diminuzione alle isole Canarie

L’arcipelago delle isole Canarie che già gode di uno statuto speciale con tasse decisamente più basse rispetto al continente ed agli altri stati europei beneficerà nell’anno fiscale 2018 di nuove riduzioni generalizzate sulle tasse.

Pare quindi che le cose vadano bene in questa area, l’annuncio della riduzione delle tasse era stato preannunciato nel mese di ottobre e secondo quanto pubblicato dal periodico Canaria 7, sembrerebbe anche una manovra piuttosto corposa che comprende sia l’IRPEF che IGC ovvero l’iva locale.

Il governo delle Canarie infatti fa sapere che durante il 2018 l’ IGC attualmente al 7% verrà ridotta sul prezzo di tutti i prodotti acquistati alle Canarie, inoltre sarà addirittura eliminata su alcuni specifici prodotti.

Saranno programmati inoltre sgravi fiscali per le famiglie più bisognose e premi per spese mediche e per la maternità, sarà ritoccata l’ IGC e la parte di IRPEF di competenza alla comunità autonoma delle Canarie.

Infatti, come per tutto il resto della Spagna, l’aliquota IRPEF si suddivide in due parti, quella che viene incassata dall’Agenzia delle Entrate nazionale e quella che resta nella comunità autonoma.

Quest’ultima è quella che intende ridurre il governo autonomo delle Canarie, su cui ha pieno potere decisionale.

Se state dunque meditando di trasferirvi a vivere alle Isole Canarie ora a maggior ragione sarà più facile prendere una decisione perché a partire dal 2018 si pagheranno ancora meno tasse.

Fonte: Canarias 7

1321total visits,3visits today

Questa voce è stata pubblicata in Estero news, Immobiliare Spagna, Leggi e tasse, Notizie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento