Il trasferimento di una proprietà immobiliare in Egitto

Ecco i cinque i passaggi fondamentali di acquisto di un bene immobiliare in Egitto: Il settore immobiliare egiziano ha recentemente rilevato una crescita sostanziale, in parte stimolata dalle relativamente forti richieste da espatriati nazionali e stranieri, di acquistare proprietà in Egitto. Lo scopo della presente è quello di fornire una breve panoramica del quadro normativo che disciplina l’acquisto di immobili e la cessione dei diritti di proprietà ai sensi del diritto egiziano e delineare le cinque tappe fondamentali che ogni potenziale acquirente deve considerare attentamente prima di comprare una proprietà in Egitto.

Breve Panoramica

Il trasferimento di proprietà di beni immobili in Egitto viene completato attraverso due fasi distinte, vale a dire l’esecuzione di una vendita e l’acquisto di un accordo tra il venditore e l’acquirente seguita dalla registrazione del titolo dell’acquirente con la Real Estate e il Notaio. I cittadini stranieri che vogliono acquistare proprieta’ in Egitto sono soggetti a restrizioni come previste dalla legge sulla Proprietà degli stranieri (legge 230 per l’anno 1996). La legge limita i cittadini stranieri alla proprietà di beni immobili in Egitto per 1) Non più di due proprietà; 2) Ogni proprietà non deve superare 4000mq.

Fatta salva la suddetta legge, l’acquisto di immobili in Egitto da parte di cittadini stranieri segue la stessa procedura come nel caso di cittadini egiziani. In relazione ad esso, vi sono cinque passaggi fondamentali che devono essere seguiti da qualsiasi prudente acquirente, che sono i seguenti:

Fase 1:

Controllare la registrazione della proprietà di stato e di revisione del titolo di documentazione, come indicato sopra, il trasferimento delle proprietà immobiliari è perfezionato attraverso la registrazione della proprietà con le autorità competenti. Detto questo, è abbastanza comune in Egitto per i proprietari non registrare il contratto, al fine di evitare di pagare le tasse governative di registrazione pari al 3% del valore della proprietà. Quindi, il primo importante passo da intraprendere per l’acquisto di una proprietà in Egitto è quello di verificare lo stato di registrazione della stessa. Lo stato della registrazione è determinata attraverso la revisione del titolo di documentazione. Inoltre, una revisione globale del titolo di documentazione deve essere effettuata alla luce del titolo originale e non attraverso copie della documentazione, al fine di garantire che nessun titolo fraudolento dei documenti sia trasmesso dai venditori.

Fase 2:

Controllare se ci sono pegni o ipoteche sulla proprietà. Ai sensi del diritto egiziano, ipoteche e pegni sono registrati sulla stessa proprietà e non sono interessati dal trasferimento del titolo. Per questo motivo, molto comunemente una persona che ha appena acquistato una proprietà può scoprire che la stessa e’ impegnata verso terzi. In quanto tale rappresenta un grave fattore di esposizione per il tuo titolo, è imperativo che ci si assicuri che la proprietà che si desidera acquistare è chiara ed esente da diritti di terzi, quali ipoteche e pegni. Questo controllo è effettuato attraverso la revisione dei registri ufficiali situati nel distretto di proprietà.

Fase 3:

Assicurarsi che tutte le tasse di proprieta’ sulla stessa siano state interamente versate. Per la legge Egiziana esiste un diritto che viene riscossa sulla proprietà stessa e non sui proprietari degli immobili. Il tasso di detta imposta e’ diversa per il luogo e il tipo della proprietà stessa. Questa tassa non è influenzata da pregiudizi o il trasferimento dei legittimi proprietari e, di conseguenza, è comune per un nuovo acquirente scoprire, dopo il completamento della pratica di acquisto, che egli è tenuto a pagare un determinato importo per le tasse sulle Real Estate. Di conseguenza, qualsiasi acquirente prudente dovrebbe incaricare un avvocato per verificare lo stato di pagamento della suddetta imposta.

Fase 4:

Molto comunemente il venditore produce un contratto in arabo che in molti casi non è leggibile dallo straniero e non comprende tutte le garanzie, le rappresentanze e le protezioni che un acquirente prudente richiede. Quindi, è altamente raccomandabile che un accordo di vendita sia prodotto in forma bilingua da parte dell’avvocato del compratore al fine di garantire che non si verifichino contraddizioni contrattuali.

Fase 5:

Registrazione del titolo di proprieta’: la registrazione del titolo è la seconda fase per la legge egiziana inerente il trasferimento del titolo dal venditore all’acquirente. Di fatto, l’esecuzione della vendita e l’acquisto di un immobile crea, da una prospettiva puramente giuridico-legale, obblighi tra il venditore e l’acquirente, ma non crea alcun diritto nei confronti di terzi e delle autorità competenti. La registrazione della proprietà è la procedura per la salvaguardia dell’acquirente da parte di rivendicazioni da parte di terzi e delle autorità governative. Ci sono due linee d’azione per effettuare la registrazione delle proprietà che differiscono per la prima lo stato di registrazione della proprietà. I due corsi d’azione possono essere visti come segue:

• Registrazione delle proprietà immobiliari attraverso il Dipartimento e il pubblico notaio.
Questo meccanismo è comunemente utilizzato in connessione con la registrazione del titolo di proprietà che e’ stato inizialmente registrato dai venditori. Nel concordare con il venditore il prezzo di acquisto, il tre per cento della tassa di registrazione deve essere presa in considerazione, in quanto tale percentuale è calcolata sul prezzo stabilito di proprietà. Sconsigliamo fermamente di mettere piccoli prezzi sul contratto per tentare di diminuire la quantità di registrazione in quanto tale azione crea una esposizione sostanziale in futuro per l’acquirente.

• Registrazione dei beni attraverso i tribunali, la seconda linea d’azione disponibile per la registrazione di una proprietà è un azione legale contro il venditore del bene e chiedere al giudice di emettere una sentenza che conferma la validità della vendita di proprietà e l’acquirente. Il nome di tale azione è “richiesta di conferma della validità della vendita”. Questa linea d’azione può essere da sei a dodici mesi, come per il livello di cooperazione che l’acquirente riceve dal venditore. Questa linea d’azione è principalmente usata per registrare le proprietà situate nella nuova comunità urbane e Sinai.

Il trasferimento di una proprietà immobiliare in Egitto

300x250 Offerta Mar Rosso

Conclusione

Sulla base di quanto sopra esposto, chiediamo con insistenza a tutti gli stranieri che desiderano acquistare un immobile in Egitto di seguire le cinque fasi di cui sopra al fine di tutelare se stessi da diversi potenziali problemi e gli ostacoli che possono pregiudicare il loro titolo o la loro tranquillità.

Imposte sulla proprietà come si calcolano

Ai sensi della legge, i comitati competenti che lavorino per l’Ufficio delle Tasse sulle Proprietá effettueranno la valutazione calcolando il valore del mercato della proprietá in base alla sua posizione ed i servizi forniti e disponibili.
Detraggono il 40% dal valore di mercato per raggiungere il valore capitale della proprietá, e quindi stimeranno il valore dell’affitto annuo per la proprietá, che é pari al 3% del valore del capitale.
Escluderanno il 30% del valore annuo di affitto per le spese di manutenzione, quindi detraggono altri sei mila sterline, in quanto questo é il limite di esenzione annua stabilito dalla legge.
L’imposta sará calcolata in base al tasso del 10% del valore netto del tasso annuo di affitto dopo aver escluso la manutenzione e l’esenzione sopra indicate.

Attenzione! le informazioni sopra riportate, a seguito dei recenti avvenimenti socio-politici in Egitto, potrebbero subire o avere già subito variazioni, consultare sempre un ufficio legale o governativo competente.
 
Egitto, rogito, proprietà immobiliare, casa, appartamento, vendita, passaggio di proprietà, trasferimento
 

EGITTO: IMPOSTA NUOVA PROPRIETA

Investire in Egitto: 10 buone ragioni per investire nella riviera del Mar Rosso

This entry was posted in Immobiliare Egitto, Leggi e tasse and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Il trasferimento di una proprietà immobiliare in Egitto

  1. Pingback: Investire in Egitto: 10 buone ragioni per investire nella riviera del Mar RossoOkversilia Real Estate -`☼´-

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Powered by sweet Captcha