EGITTO: SAMIH SAWIRIS POSITIVO SUL BUSINESS

In un’intervista del Sole 24 Ore il fondatore del gruppo egiziano Orascom development e fratello di Naguib (telecomunicazioni) e Nassif (edilizia), afferma che la rivoluzione non ha causato danni nei suoi tanti cantieri aperti tra cui quello di El Gouna, in Egitto, sul mar Rosso, che ospita circa 20mila persone. È un progetto in divenire visto che sono stati costruiti solo 15 milioni di metri quadrati sui 40 milioni disponibili. L’imprenditore egiziano sottolinea che rivoluzione è la parola giusta per l’Egitto nel senso di cambiamento epocale voluto dalle masse alla stregua di quanto accadde in Francia alla fine del ‘700. Per Sawiris il fatto che ci siano i militari tiene aperti due scenari, perché potrebbero anche restare o invece lasciare campo a un regime democratico. «Il problema delle dittature – spiega – è che tutte le decisioni concentrate in un uomo solo comportano maggiori margini di errore ed è più difficile evitare fenomeni come la corruzione».

Fonte Il Sole 24Ore

179total visits,4visits today

Questa voce è stata pubblicata in Estero news, Notizie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a EGITTO: SAMIH SAWIRIS POSITIVO SUL BUSINESS

  1. Pingback: EL GOUNA: UNA DESTINAZIONE ESCLUSIVA SUL MAR ROSSO | Okversilia Real Estate -`☼´-

Lascia un commento